giovedì 6 ottobre 2011

Salsa simil-maionese



Ieri sera ho voluto provare una salsa che ricorda la maionese, la ricetta base l'ho letta sul sito vegan3000, ma secondo me la quantità d'olio lì prevista è esorbitante ho semplicemente fatto ad occhio, in più ho aggiunto della lecitina di soia, che lì non era prevista , ed è venuta fuori una salsina con cui ho condito un'insalata mista di verdure crude (scarola riccia, radicchio e finocchio) e verdure cotte al vapore (patate, broccoli e carote) in più qualche oliva bianca piccante e la cena è stata nappata con la salsina, la scarpetta è stata la conclusione naturale.

Prendete:
  • 100 ml di latte di soia al naturale
  • 1/2 cucchiaino di lecitina di soia
  • succo di 1/2 limone
  • poco aceto di mele
  • sale
  • 1/4 di cucchiaino di curcuma
  • olio evo a filo (tra 50 e 100 ml)
Versare il latte nel bicchiere del frullatore, unire la lecitina e lasciare circa mezz'ora a temperatura ambiente insieme al limone, poi spremere 1/2 limone ed unire il succo al latte, aggiungere anche il sale e l'aceto di mele e la curcuma, iniziare a frullare ed aggiungere l'olio a filo. Continuare a frullare incorporando aria al composto, montandolo come si fa per le uova. Assaggiare per regolare il sale e versare in una ciotolina.

La salsa è abbastanza fluida, ma riposando sembra addensarsi un pò. Secondo me come sapore non assomiglia alla maionese, è meglio! Amo il sapore del limone, e non contiene i suoi grassi e le sue calorie, volendo la si può aromatizzare con erbe e spezie... insomma è versatile e buona.

7 commenti:

  1. Io ho un rapporto di amore-odio con la mayonese...la adoro ma 1 volta mi viene e 2 no...semplicemente non monta, e devo ancora capire perchè....Non capisco dalla foto, la tua è diventata densa (come quella compera) o rimane un po' più liquida?

    RispondiElimina
  2. Ciao Sara, resta un pò più liquida ma devo dire che a me non dispiace ... però pensavo che se al posto del latte si usasse lo yogurt forse la cremosità sarebbe maggiore :)

    RispondiElimina
  3. ma io la voglio provare! e se ci aggiungo della senape in grani?

    RispondiElimina
  4. Elena, prova e poi dimmi :)

    RispondiElimina
  5. interessante l'idea dello yogurt, alla prossima occasione ci provo!

    RispondiElimina
  6. Ho la lecitina proprio per provare, è da tempo che voglio cimentarmi in questa preparazione, la cucina molecolare mi stuzzica (non completamente) ma alcune preparazioni sono molto semplici e utilizzano ingredienti comuni. Prima o poi la provo, mi fa piacere vedere il tuo esperimento, un punto di riferimento utile :-)

    RispondiElimina
  7. Feli, non pensavo di aver attinto alla cucina molecolare, da quel poco che ho visto (utilizzo di gas e cose strane) non fa per me. Mentre la lecitina di soia rientra comunque in una dimensione umana :)

    RispondiElimina

Benvenuta/o
commenti, confidenze o pensieri sono ben accetti sempre che non siano offensivi o volgari.