mercoledì 3 ottobre 2012

Salutiamoci: Le castagne

Il mese scorso ho avuto da fare, in più non uso spesso le alghe e quindi non son riuscita a partecipare alla raccolta sulle alghe, ma questo mese tocca alle castagne (che amo in tutte le loro forme) ed avendo già qualche ricetta sul blog le ripropongo quà per questa nuova raccolta di Salutiamoci che questo mese è ospitata da Kitchenbloodykitchen.
Le ricette che seguono sono di mia sorella Patty, e sono ricette salate, ne ho una anche dolce, ma è con lo zucchero, dovrò prima rielaborarla senza e poi spero di proporvela, nel frattempo beccatevi queste!



Dosi per 4:
300 gr. di lenticchie
200 gr. di castagne
1 spicchio d'aglio
un po d'olio evo
un rametto di rosmarino sale q.b.
Lavate e mettete le lenticchie in una pentola capiente con abbondante acqua, lasciate cuocere quindi aggiungete un filo di olio, il sale e il rosmarino. Nel frattempo intaccate le castagne e passatele in forno, come si fa di norma    quindi sbucciatele e poi rimettete le lenticchie sul fuoco aggiungendovi le castagne, fate insaporire per alcuni minuti ,mettete altro rosmarino aggiustate di sale e BON APPETI.


Dosi per 6:
150gr. di farina di castagne
350gr. di farina di frumento tipo "0"
1 cucchiaio di olio evo
acqua tiepida q.b.
sale q.b.
per stendere usate la farina di polenta o di semola
Tagliatelle
Mettete le due farine sulla spianatoia formando la solita fontana, versate il cucchiaio di olio, il sale e un pò di acqua, aiutatevi a mescolare inizialmente con una forchetta, versando mano a mano altra acqua, quando l'impasto comincerà a risultare compatto impastate con le mani fino a che otterrete un composto liscio e omogeneo. Deve risultare morbido. Lasciate riposare per almeno 30 minuti. Stendete la pasta o con il matterello o con la macchina quindi tagliate le tagliatelle a uno spessore di 1/2 cm se le avete stese a mano, passatele nel rullo per tagliatelle se invece avete usato la macchina. Lessarle per due minuti e poi aggiungerle al sugo di funghi che avrete già preparato in precedenza.


Sugo ai funghi:
In una padella scaldate due cucchiai di olio evo, uno spicchio di aglio in camicia (cioè con tutta la pellicina, solo schiacciato) e fate rosolare, appena si è imbiondito togliete l'aglio e versate i funghi (potete usare sia quelli freschi sia quelli congelati,oppure i porcini) fate insaporire con un pò di vino bianco, lasciate evaporare, cuocere per una decina di minuti aggiustare di sale, pepe e prezzemolo. Io ho usato delle noci e un poco di pane grattugiato tostando il tutto in forno per dare un tocco di croccantezza al piatto.


12 commenti:

  1. Grazie Nadir! Ora sono perfette :D

    RispondiElimina
  2. ciao Nadir cara! con queste zuppe mi state facendo venire una vooooooogliaaaaaaaaaa ,-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, le voglie si fanno passare, vai di zuppa!

      Elimina
  3. Mamma ma che splendide ricette Nadir! Le proverò di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è farina del sacco di mia sorella, ma farà piacere anche a me se le provi... unica variante che farei io è quella di usare la farina di grano duro al posto di quella di frumento, secondo me ne guadagna la consistenza :)

      Elimina
  4. Ricette autunnali=mie ricette preferite...adoro le castagne... ho scoperto che con la farina di castagne ci si può fare ottime frittate! Ti ho nominata per un premio semplice semplice:
    http://saporedimamma.wordpress.com/2012/10/07/semplicemente-semplice/

    RispondiElimina
  5. Anche io adoro le castagne! adesso vengo a vedere :)

    RispondiElimina
  6. La prima l'avevo già letta qui su questo blog, vero? Ricordo di averla mangiata l'anno scorso, che goduria! Che voglia di castagne!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordi bene MamyVeg, ma fortunatamente per questa iniziativa non è necessario inventare di sana pianta, si cerca di sensibilizzare solo per l'utilizzo di determinati ingredienti e dei prodotti di stagione.

      Elimina
  7. ciao a tutti è un pò che non mi faccio sentire, ma vedrò di rimediare.Ele come ti avevo accennato non ricordavo più la password e quindi mi sono vista costretta a cambiarla sperando che questa me la ricordi!! Ma chissà. Ci vediamo sabato bacioni.

    RispondiElimina
  8. Amica, mi stai facendo sgolosare davanti al computer!!!

    RispondiElimina

Benvenuta/o
commenti, confidenze o pensieri sono ben accetti sempre che non siano offensivi o volgari.