martedì 26 maggio 2009

Profumi

Con il caldo si sa, stiamo più tempo all'aperto e quello che mi colpisce maggiormente sono i profumi e il loro variare nel corso della giornata.
Sarebbe bello poter fare un post "odorifero" e non dover spiegare a parole l'aroma fresco e leggero dei gelsomini a prima mattina, o il profumo balsamico che si sprigiona dalle cupressacee.
C'è un arbusto che ha in questo periodo fiori a spighe bianchi profumatissimi, che ricordano vagamente l'aroma dell'arancio, che intorno a metà giornata esala le sue note più calde, e invade l'aria quasi stordendoti e coprendo perfino il profumo degli alberi di fico.
Di sera l'aria è calda, e seduta in giardino le narici sono colpite dalla miscela che si forma tra le candele alla citronella e l'aroma caldo che viene dal terreno, tra poco si schiuderanno le campanule e una nuova nota si aggiungerà a questo poutpurrì.

10 commenti:

  1. anche a me colpiscono i profumi di questa stagione ....infatti comincio a starnutire di brutto! Non so se potrei "leggere" un tuo post odorifero eheheh

    RispondiElimina
  2. che meraviglia,ma la memoria può far molto nel rileggere di profumi noti!
    Goditi questa sinfonia di aromi;-)

    RispondiElimina
  3. Sere, sarebbe un vero problema, però almeno questo te lo sei scampato ;-)
    Aglaia, si infatti, memoria e profumi sono un binomio indissolubile. :-)

    RispondiElimina
  4. questo è il periodo del fiore di sambuco sento il suo odore dappertutto

    RispondiElimina
  5. Potresti inventare YouNose per trasmettere tutti gli odori... :-DD

    Un bacio! ;-)

    RispondiElimina
  6. Un blog olfattivo non sarebbe una cattiva idea, ma tu hai descritto benissimo tutti i profumi del tuo giardino. :-)

    RispondiElimina
  7. Carmine, non ho mai prestato attenzione al profumo dei fiori di sambuco, ma ci ho fatto la marmellata con i frutti :)
    Andrea, :-D bella idea YouNose, ma credo che anche arrivando a farlo, (e adesso che ci penso qualcosa devo aver letto su sintentizzatori di odori) sarebbero prodotti sintetici, quindi perderebbero molto (come gli aromi sintetici, daltronde!) bacio anche a te
    Bisla, essendo abituata a fare relazioni dettagliate (ho studiato chimica) mi è facile descrivere ed individuare, mentre ho più difficoltà nel raccontare :-)

    RispondiElimina
  8. Per tutti, stamattina con l'arietta fresca le mie nari hanno percepito il profumo fresco dei tigli :-)))))
    ed è bastato questo per farmi migliorare l'umore
    Baci profumati

    RispondiElimina
  9. Infatti sei molto precisa e dettagliata, nelle descrizioni. :-)

    RispondiElimina
  10. finalmente ho nuovamente il pc funzionante, bel post di profumi che ahimè in questi giorni di diluvio sembrano un ricordo buona giornata

    RispondiElimina

Benvenuta/o
commenti, confidenze o pensieri sono ben accetti sempre che non siano offensivi o volgari.