martedì 11 settembre 2012

Penne in crema di tofu profumata

Finalmente ha spesso di piovere, e la voglia di minestrine è sparita, quindi se come me vi ritrovate a ridosso del pranzo senza aver pensato a nulla, e in frigo avete un panetto di tofu, non spaventatevi e correte a prendere un bel pò di basilico limoncino dall'orto (così lo cimate pure, e la pianta durerà di più regalandovi altre profumate foglie).
Rientrate in cucina e mentre l'acqua bolle, preparate la vostra crema profumata:
- 1 panetto di tofu
- 1 manciata di mandorle
- 1 mazzetto di basilico
- olio evo
- 1 pizzico di sale
- 1 spicchio d'aglio

Lavare il basilico e tamponare l'acqua in eccesso, porlo nel bicchiere del frullatore insieme alle mandorle e al tofu sminuzzato, far andare il frullatore (se necessario unire un goccio d'acqua) fino ad ottenere una crema densa.
Nel frattempo l'acqua bolle, far cuocere la pasta (prediligo il formato rigato, lo trovo più saporito) e porre in un wok l'olio e l'aglio tritato, farlo imbiondire e versare la crema di tofu, amalgamare il tutto con qualche cucchiaio di acqua della pasta e spegnere.
Scolare la pasta, porla nel wok e farla saltare a fuoco vivace, servire e gustare calda.

3 commenti:

  1. wow, che cremina deliziosa!!

    RispondiElimina
  2. mmmm ... che piatto delizioso!!! La crema di tofu dev'essere buona saporita e gustosa con le mandorle!!! ^_^

    RispondiElimina
  3. Veramente buona, e poi adoro il basilico fresco, ho già la mia scorta nel congelatore e prelevo foglie a man bassa. Provatelo e poi mi direte che vi siete leccate i baffi ;)

    RispondiElimina

Benvenuta/o
commenti, confidenze o pensieri sono ben accetti sempre che non siano offensivi o volgari.