domenica 7 giugno 2009

sennza titolo

Stamane ho messo a bagno i fagioli di soia gialla, e stasera ho preparato il latte di soia, ne è venuto un pò più di un litro, e domani se mi riesce voglio farci anche un pò di yogurt. 
Come residuo mi è rimasta l'okara, e spero di riuscire a farci dei krakers, o senno delle polpette.
Per il pranzo di domani ho preparato un pesto con la rucola, che se sarà di mio gradimento, ne farò ancora (ne abbiamo seminato nell'orto e adesso ne stà venendo fuori a bizzeffe) e me lo congelerò, per ogni evenienza.
Adesso però mollo tutto e mi preparo per la nanna. Baci baci.

6 commenti:

  1. quanti lavori! L'okara se ti avanzerà in quantità notevoli, va bene anche per fare dei cracker buoni buoni (ricetta sul mio sito) o per... fertilizzare il terreno :)
    un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Erbetta cara, quando sto in casa, mi piace fare, oggi mi sono spulciata i semi dell'erba cipollina dai fiori, e tra poco mi toccherà annaffiare il giardino e l'orto se voglio che i pomodori vengano bene ;-)
    ricambio l'abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Ma che brava...e' bello fare queste cose quando hai l'orto vero?

    RispondiElimina
  4. Serena, :-) è bello e tanto rilassante. ;-)

    RispondiElimina
  5. ma che brava che sei comnplimenti, deve essere una bella soddisfazione farlo in casa

    RispondiElimina
  6. gunther, ti riferisci al latte di soia? guarda che è più facile farlo che dire come si fà... comunque grazie per i complimenti... son diventata tutta rossa! ;-)

    RispondiElimina

Benvenuta/o
commenti, confidenze o pensieri sono ben accetti sempre che non siano offensivi o volgari.